Il pomodoro

Posted by on lug 25, 2014 in Blog | 0 comments

Il pomodoro

Arriva il caldo, ed ecco che aumenta la voglia di pomodoro!

Il pomodoro (Solanum lycopersicum, L.1753) è una pianta annuale, il cui frutto rosso è uno dei fondamenti della nostra cucina. Appartiene alla famiglia delle solanacee, di cui fanno parte anche peperoni, melanzane, peperoncino e patate.

Tutte le parti verdi della pianta sono tossiche perché contengono solanina, una molecola estremamente nociva che non viene alterata nemmeno dalla cottura, mentre il frutto che tutti conosciamo è estremamente ricco di principi nutritivi.

Il pomodoro è formato per circa il 93% di acqua, è un alimento povero di calorie. È una preziosa fonte di sali minerali (in particolare citrati, tartrati e nitrati, potassio, ferro per il sangue e fosforo), acido folico e vitamine B e C: tutte sostanze che svolgono un’azione disintossicante e di rigenerazione dei tessuti.

Il pomodoro è inoltre un’importante fonte di antiossidanti; i principali antiossidanti che vengono assunti con la dieta sono i carotenoidi (licopene, β-carotene, luteina), i polifenoli (tannini, flavonoidi, antocianine) e le vitamine (A, E, C).

Le sostanze antiossidanti sono molto importanti perché contrastano e bloccano l’azione distruttiva dei radicali liberi nel corpo umano, svolgendo una fondamentale funzione protettiva del sistema cardiovascolare (es. aterosclerosi, ipertensione, infarto, tramite riduzione dell’ossidazione del colesterolo LDL) e preventiva nei confronti di tumori (pancreas, apparato digerente, prostata, seno, fegato, pelle), di malattie degenerative del sistema nervoso centrale (Alzheimer, Parkinson), dell’osteoporosi, di alcune forme di diabete (mellito); della degenerazione maculare senile (DMS), della infertilità maschile e dell’invecchiamento della pelle.

Il pomodoro è molto ricco di licopene, una delle sostanze antiossidanti che contribuiscono in misura maggiore al benessere e alla salute umana.

Come tutti i carotenoidi, il licopene ha un elevato potere antiossidante. Gli antiossidanti sono una categoria di composti chimici che hanno la capacità di bloccare l’azione dei radicali liberi.

Secondo la medicina tradizionale cinese il pomodoro è un alimento freddo (che disperde il calore corporeo), infatti è un ortaggio che matura nella stagione calda in climi temperati. Va consumato crudo solo durante la stagione estiva, nonostante oggi lo si possa trovare in qualsiasi periodo dell’anno, mentre il resto dell’anno andrebbe consumato essiccato o ridotto in salsa e lungamente cucinato, sfruttando quindi l’azione del sole o della fiamma lenta per mitigare la sua natura fredda.

468 ad

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>